Pipistrelli

Pipistrelli – parte dell'ecosistema mondiale Volatori notturni nascosti

Oltre ad essere abitata dal piccolo crostaceo isopodo Alpioniscus strasseri, la Grotta del Marmo (Spilja Mramornica) è popolata anche da pochi esemplari di pipistrello della specie Myotis myotis. I pipistrelli costituiscono parte dell'ecosistema mondiale e sul territorio di Umag-Umago e Brtonigla-Verteneglio, grazie ad un clima e a un terreno favorevole, impollinano numerose piante notturne.

Da questi animaletti misteriosi dipende anche la moltitudine degli insetti attivi di notte, e ciò conferma il loro merito nel mantenimento dell'equilibrio naturale: quanto più sono presenti in un determinato terreno, tanto maggiore è l'indice di salute.

Nonostante abbiano gli occhi e vedano relativamente bene, è noto che i pipistrelli si orientano meglio con l'ecolocazione: attraverso la bocca e il naso emettono nell'ambiente degli ultrasuoni le cui onde toccano l'ostacolo e si respingono nuovamente verso loro, segnalando dove si trovano gli edifici, gli alberi e altro. Un meccanismo percettivo di questo genere permette al pipistrello di creare un quadro estremamente dettagliato dell'ambiente nel quale si muove.

La Grotta del Marmo in Istria è un noto biotopo di questi utili animali notturni che oltre a vivere nelle grotte, abitano anche i boschi, nutrendosi di ragni e insetti vari.

Mio itinerario

Aggiungi al Mio itinerario

- articoli in Itinerario

Vai al Mio itinerario

Scegliete il vostro alloggio


Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscrizione non e riuscita. Si prega di inserire un indirizzo e-mail valido e di accettare l'informativa sulla privacy.