Informazioni utili

  • Legislazioni

    Download di leggi e regolamenti, link importanti...
  • Concorsi

    Concorsi legati alla
    TZ - HTZ - MINT...
  • Notizie

    Notizie e informazioni per i membri...
  • Notificazione degli ospiti

    Notificazione degli ospiti tramite Internet...

Legislazioni

In questa pagina troverete tutte le Leggi ed i Regolamenti rilevanti al locatore privato.

TASSA DI SOGGIORNO
Tutte le informazioni riguardanti il regolamento sulla tassa di soggiorno si trovano nella Legge sulla tassa di soggiorno. (NN 152/08) Maggiori informazioni Regolamento che istituisce l'ammontare della TS per l'anno 2012. Maggiori informazioni
Regolamento sulle zone turistiche (PDF)   Modifiche I (PDF)   Modifiche II (PDF)

Vaglia per la tassa di soggiorno:
TZ Umago
TZ Cittanova
TZ Buie
TZ Verteneglio

CONTRIBUTI TURISTICI ASSOCIATIVI
Il contributo associativo è il reddito degli enti turistici e viene pagato e calcolato con la supervisione delle autorità fiscali. Dipende dalla quota dei contributi turistici associativi a quale classe rientrerà la Vostra città o il luogo in cui presiede la locazione.
Maggiori informazioni Maggiori informazioni
Regolamento concernente la forma e il contenuto del modulo di registrazione per la dichiarazione dei contributi associativi dell'ente turistico Maggiori informazioni

IMPOSTE
Le tassazioni vengono spiegate con un registro molto chiaro e dettagliato, in termini esplicativi e generali, all'interno delle pubblicazioni delle autorità fiscali.
Scaricate gratuitamente l'opuscolo in formato PDF e date una risposta a tutte le Vostre domande inerenti le tasse e le soprattasse dei locatori.
Forfettaria tassazione dei redditi a partire dall'affitto ai turisti di appartamenti, camere e posti letto nonchè l'organizzazione dei campeggi (PDF)

LEGGE SULLA RISTORAZIONE
Download delle leggi (PDF)

Concorsi

Vi proponiamo tutti i progetti e i sostegni degli Enti turistici del Nord-ovest dell'Istria, le svariate ed innovative idee di sviluppo e le iniziative del Ministero del turismo che si realizzeranno indipendentemente e in collaborazione con l'Ente turistico croato (HTZ) e con la Banca nazionale croata (HBOR) ed altri.

MINISTERO DEL TURISMO
La domanda ufficiale per la candidatura al progetto per l'assegnazione delle sovvenzioni inerenti al Programma per l'incoraggiamento all'innovazione del turismo "INOVATIVNI TURIZAM" dell'anno 2012 - possono essere date ento il 31 agosto 2012 - per maggiori informazioni scrivete esclusivamente all'indirizzo di posta elettronica : inovacije@mint.hr
Bando pubblico (PDF)
Programma (PDF)
Indice (PDF)

Notizie

REQUISITI FONDAMENTALI PER AFFITTARE - requisiti tecnici di base e classificazione
Nella Legge sulla ristorazione sono spiegate tutte le condizioni per affittare e l'ottenimento del Permesso. Leggete dal paragrafo "Servizio di ristorazione casalingo" perchè si riferiscono direttamente alle persone fisiche - al locatario. Maggiori informazioni Regolamento (PDF)

ELENCO DEGLI OSPITI
Tutto sulla guida dell'Elenco degli ospiti si trova nel Regolamento sulla forma, il contenuto e il modo di compilare il libro degli ospiti e l'elenco degli ospiti.
Maggiori informazioni
L’elenco degli ospiti va compilato sottoforma di libro rilegato o in maniera elettronica.
Quando l'elenco degli ospiti viene compilato sottoforma di libro rilegato, sulla parte anteriore deve esserci il nominativo di „Elenco degli ospiti“, e sulla seconda di copertina, sulla quale non si inseriscono alcuni dati, devono essere scritti nome e cognome della persona alla quale corrisponde il permesso sull'approvazione per la fornitura di servizi di ristorazione ovvero di ristorazione casalinga.
L'elenco degli ospiti compilato sottoforma di libro rilegato, dopo esser stato compilato, deve venir conservato per un minimo di due anni.
Quando l'elenco degli ospiti viene compilato in maniera elettronica per mezzo di un computer, allo scadere dell'anno civile è necessario stampare e/o salvare il documento su un mezzo elettronico appropriato, nonchè custodirlo per un minimo di due anni.

LISTINO PREZZI UFFICIALE
Ci sono 10 punti importanti da tenere a mente e che devono essere specificato del Listino prezzi:

1. Dati basilari del locatario (nome dell'alloggio, nome e cognome del proprietario, indirizzo e OIB)
2. Nome del servizio (posto letto, posto letto con colazione, affitto appartamento...)
3. Modalità di pagamento (a notte, a persona, settimanalmente...)
4. Scadenza (inserire tutte le scadenze, le stagioni...)
5. Prezzi (devono essere espressi in kune, il prezzo in euro lo si aggiunge solo per rendere più chiara la compresione all'ospite)
6. Tassa di soggiorno (se è compresa nel prezzo bisogna inserire quest'informazione, altrimenti è necessario inserire l'ammontare della stessa)
7. IVA (se l'IVA non è inclusa nel prezzo bisogna dirlo espressamente, se nel prezzo è inclusa l'IVA allora bisogna specificare il prezzo neto e l'ammontare dell'IVA)
8. Servizi supplementari (animali domestici, aria condizionata, pulizie, colazione, parcheggio… Invece, ad esempio : l'affitto delle bici, il trasporto, l'affitto dello sdraio, delle barchette etc., non posso essere intese come tali in quanto non si è in grado di esercitare questo tipo di servizio)
9. Data di scadenza del listino prezzi (indicare da quando il listino prezzi corrente è valido, è sufficiente scriverlo sul fondo del listino)
10. Firma (10. firma autografa del locatario, il quale nome è presente del Permesso)
Esempio di listino prezzi (PDF)

RILEVAZIONE DELL'ANDIRIVIENI
Cliccate qui per scaricare l'opuscolo del Ministero delle finanze nel quale è dettagliatamente spiegato come bisogna gestire la Rilevazione dell'andirivieni degli ospiti. All'interno dello stesso opuscolo scoprite anche tutte le informazioni legate alle tasse.
Documenti di transazioni (PDF)

NOTIFICAZIONE DEGLI OSPITI
Vi sono due diversi moduli per la notificazione degli ospiti. Gli ospiti stranieri vengono notificati solo al MUP per mezzo del modulo 8a, mentre gli ospiti nostrani è necessario notificarli al TZ per mezzo del modulo 1.
Modulo 1. Per la notificazione al TZ (jpg) Modulo 8a per la notificazione degli stranieri (PDF)

PANNELLI PUBBLICITARI STANDARDIZZATI
Chi ha il permesso di produrre i pannelli, dove è possibile ordinarli e chi sono i produttori autorizzati?
Pannelli standardizzati ((PDF)

I DOVERI DEL LOCATARIO
- All'entrata dell'edificio sottolineare per mezzo di un'etichetta il tipo e la categoria dell'edificio (pannelli standardizzati)
- Il listino prezzi deve essere ben visibile all'interno dell'edificio
- Ogni anno è necessario avere un certificato medico ( in base all'articolo 97. della voce 1. Del regolamento riguardo alla classificazione minima delle condizioni e della categoria dell'oggetto NN 57/95 e riguarda al portatore ufficiale, nonchè agli affituari di camere e membri della famiglia)
- Pagare la tassa di soggiorno in tempo
- Pagare tutte le tasse e le sopratasse in tempo
- Fare la notificazione e la disdetta della permanenza degli ospiti in tempo (entro 24h dall'arrivo dell'ospite)
- Compilare l'Elenco degli ospiti
- Dare sempre il conto agli ospiti
- Compilare sempre la Rilevazione dell'andirivieni all'interno dello specifico business
- Alla fine di ogni stagione pagare le tasse all'ente turistico a seconda della rilevazione di ospiti avuta (0.20%) nonchè rilasciare all'Autorità fiscale il modulo corretto

RILEVAZIONE DELL'ANDIRIVIENI
Cliccate qui per scaricare l'opuscolo del Ministero delle finanze che spiega in maniera dettagliata come deve essere compilata la Rilevazione dell'andirivieni. All'interno dell'opuscolo troverete anche tutte le informazioni riguardanti le tasse.
Rilevazione dell'andirivieni (PDF)

Tenete a mente gli 11 punti fondamenti che bisogna inserire nel conto per i servizi dati all'ospite in un alloggio privato:
1. Nome dell'appartamento, nome del locatario, indirizzo e OIB
2. Numero del conto ( numero del conto, per esempio 01/2010)
3. Nome e cognome dell'ospite
4. Nome del servizio ( posto letto, posto letto e colazione, affitto dell'appartamento...)
5. Prezzo ( è obbligatorio che sia espressa in kune, indicare il prezzo unitario, l'importo complessivo e quello totale. Eventualmente, all'importo totale, potete inserire il prezzo in euro in modo da agevolare la comprensione all'ospite)
6. Tassa di soggiorno ( se è inclusa nel prezzo, è sufficiente dire ch elo è, non è necessario specificarne l'ammontare. Se la tassa invece viene pagata separatamente, è necessario indicarne l'ammontare con voce separata.)
7. IVA ( se non avete la partita IVA è necessario specificare che essa non è compresa nel prezzo, se il prezzo contiene anche anche l'IVA, allora è necessario esprimere il prezzo neto e l'ammontare dell'IVA)
8. Servizi supplementari ( animali domestici, aria condizionata, pulizie, colazione, parcheggio..)
9. Eventuali sconti ( è obbligatorio scrivere la voce „Sconto“ e indicarne l'ammontare non la percentuale)
10. Dana ( giorno corrente del rilascio del conto. Inseriamo anche la dana dell'arrivo dell'ospite perchè è in quel giorno che è iniziata la sua permanenza.)
11. Firma del locatario

PER PROPRIETARI DI CASE VACANZA O APPARTAMENTI
Come proprietario di case vacanza o appartamenti, Vi ricordiamo che secondo la Legge sulla tassa di soggiorno (NN152/08), siete in obbligo di notificare il soggiorno nell'arco di 24 ore nonchè di pagare l'adeguata tassa di soggiorno all'Ente turistico.
Promemoria: Le case vacanza e gli appartamenti vengono definiti tali se l'edificio o l'appartamento vengono usati temporaneamente oppure in maniera stagionale, non ricadono nella categoria di alloggio turistico, e i loro proprietari non possiedono un alloggio fisso nei pressi di Umago, Cittanova, Verteneglio e Buie.
I loro proprietari pagano la tassa di soggiorno con il 70% di sconto, ovvero 2.10 kune al giorno a persona durante il periodo che a dal primo di giugno al 30 di settembre. La tassa di soggiorno può venir pagata complessivamente 60.00 kune per le prime due persone, poi 25.00 kune per tutte le altre che le succedono, entro il 15 di luglio. Tutto ciò vale per gli abitanti croati e per gli abitanti dell'Unione europea. Le persone che non sono abitanti croati o facenti parte dell'Unione europea, devono pagare, a partire dal primo di giugno fino al 30 di settembre, la tassa di soggiorno per interno con un ammontare di 7.00 kune a persona per un giorno. Per i soggiorni che non vanno dal primo di giugno al 30 di settembre, non è obbligatorio pagarne la tassa di soggiorno. Tuttavia, le persone che non sono croate, hanno il dovere di notificare la loro permanenza ai sensi della Legge sugli stranieri ( NN79/07)
Vi preghiamo di attenervi alle suindicate istruzioni, in quanto, nel caso in cui l'ispezione si accerti che non avete notificato e disdetto la permanenza dei vostri ospiti entro il loro reale periodo di permanenza, potrete essere puniti con sanzioni monetarie. .

Notificazione degli ospiti

L'ente turistico dell'Istria Nord-Occidentale, vi invita a usufrurire della possibilità di notificare i vostri ospiti tramite Internet senza costi aggiuntivi. Oltre a notificare e inviare i dati all'ente turistico, con il specifico programma è possibile compilare anche l'Elenco degli ospiti stranieri e nostrani, nonchè inviare le notificazioni al MUP, in confomità con le dispisizioni della legge.

Se volete usufruire di questo servizio, è necessario che:
Abbiate un accesso a Internet
Possediate un'e-mail
Possediate una password fornitavi dall'Ente turistico
Possediate una password fornitavi dal MUP ( affinchè il Mup vi dia la password, è necessario presentare una copia del permesso sull'approvazione dei servizi, il timbro e 20 KN di bolli.)

Per qualsiasi informazione restiamo a vostra disposizione agli uffici degli Enti Turistici...

www.prijavaturista.com