Alla ricerca dei molluschi dell'Istria nordoccidentale

I molluschi figurano tra le delizie marine dell'Istria nordoccidentale maggiormente apprezzate. Pescati nell'arco di tutto l'anno, la loro carne è particolarmente gustosa nei mesi di febbraio e marzo. Proprio in tale periodo i ristoranti locali dedicano loro menù speciali in occasione delle Giornate dei molluschi. Benché i molluschi più apprezzati siano le cappesante, anche le cozze, le ostriche, i tartufi di mare, i canestrelli e i mussoli godono di notevole popolarità.

Acquisto sicuro

La scelta migliore per quanto riguarda l'acquisto di molluschi è quella di rivolgersi a uno dei dieci allevamenti presenti sul territorio dell'Istria, in cui vengono regolarmente effettuati controlli sulla qualità del mare e dei bivalvi stessi, in conformità con le leggi e norme della Repubblica di Croazia. I molluschi maggiormente presenti negli allevamenti sono le cozze e le ostriche. Gli altri sono perlopiù reperibili nei loro habitat naturali, in particolare su fondali marini sabbiosi.

Metodi di raccolta consentiti dalla legge

Per la pratica in Croazia della pesca ricreativa o sportiva, così come della raccolta di molluschi è richiesta una licenza, e questo indipendentemente dal fatto che tale attività sia effettuata dalla costa o a bordo di un'imbarcazione. La quantità massima della raccolta giornaliera di bivalvi vivi non può essere superiore a 2 kg. Nel caso delle cozze tale limite sale a 5 kg.

Raccolta dei molluschi e dimensioni minime

MOLLUSCO DIMENSIONI MINIME PER LA RACCOLTA HABITAT MODALITÀ DI RACCOLTA
Cappasanta

(lat. Pecten jacobaeus)

10 cm A maggiori profondità, su fondali marini fangosi e sabbiosi, lungo pareti marine e rocce di grandi dimensioni

Mediante la pesca subacquea, una rete a strascico o con l'ausilio di un rampone, una speciale attrezzatura da pesca posizionata sull'imbarcazione

Cozza
(lat. Mytilus galloprovincialis)

6 cm Cresce in colonie attaccandosi a superfici solide come rocce, scogli, altri tipi di bivalvi, boe e imbarcazioni. È il tipo di mollusco maggiormente rappresentato negli allevamenti. Mediante la pesca subacquea
Ostrica

(lat. Ostrea edulis)

7 cm Nei golfi e canali dell'Istria, a profondità fino a 10 metri, ben fissata alle rocce. È presente anche negli allevamenti. Mediante la pesca subacquea
Tartufo di mare

(lat. Venus spp.)

2,5 cm Su fondali marini fangosi e sabbiosi, a profondità tra i 0,5 e i 20 m. . Mediante la pesca subacquea, con l'ausilio di un lungo ferro appuntito
Canestrello

(lat. Chlamys varia)

Non definite Su fondali marini fangosi e sabbiosi di insenature riparate, prevalentemente attaccate a una data superficie. Mediante la pesca subacquea, una rete a strascico o con l'ausilio di un rampone, una speciale attrezzatura da pesca posizionata sull'imbarcazione
Mussolo

(lat. Arca noae)

5 cm Su fondali marini fangosi e sabbiosi Mediante la pesca subacquea o con l'ausilio di una draga, una speciale attrezzatura da pesca posizionata sull'imbarcazione

Mio itinerario

Aggiungi al Mio itinerario

- articoli in Itinerario

Vai al Mio itinerario

Scegliete il vostro alloggio


Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscrizione non e riuscita. Si prega di inserire un indirizzo e-mail valido e di accettare l'informativa sulla privacy.