Detox di primavera

Abbiamo un solo corpo e dobbiamo averne cura.

Anche se pratichiamo sport con regolarità, facciamo attenzione all’alimentazione e ci concediamo abbastanza tempo per rilassarci, lo stile di vita moderno mette a dura prova il nostro corpo. Per questo motivo, una o due volte all’anno, è bene concedergli un vero e proprio trattamento detox.

Che cos'è il detox e qual è il suo scopo?

La disintossicazione del corpo consiste nell’eliminazione delle sostanze nocive e delle tossine che nell’organismo causano eccessiva acidità e mancanza di ossigeno.

Durante il periodo di detox introdurrete nella vostra alimentazione cibi freschi al fine di migliorare le funzioni del corpo, rafforzare l’organismo e garantire vitalità ed energia. Essi stimoleranno l’eliminazione delle tossine accumulate, favorendo così la pulizia del corpo e l’assorbimento di vitamine e minerali.

Se volete perciò donare al vostro corpo nuova energia, durante il trattamento di disintossicazione prestate particolare attenzione ad una corretta alimentazione, scegliendo innanzitutto alimenti ricchi di proteine e fibre (come gli asparagi), trascorrete del tempo a contatto con la natura, fate movimento e concedetevi qualche trattamento benessere.

Abbiate cura di ciò che mangiate

Per ottenere il massimo risultato dal trattamento detox vi invito a visitare l’Istria nordoccidentale da marzo a maggio, un periodo ideale per la “pulizia primaverile del corpo”. In questi mesi, oltre ai cibi che stimolano l’eliminazione delle tossine (zenzero, carota, aglio, noci, olio d’oliva, limone, broccoli), vi consiglio di provare anche un alimento che da solo è in grado di favorire la disintossicazione ed è considerato un’autentica “specialità selvatica istriana”.

Mi riferisco all’asparago…

Questa meravigliosa pianta selvatica, da molti definita anche “pianta reale”, è una vera prelibatezza e un ingrediente imprescindibile nei ristoranti dell’Istria nordoccidentale. L’asparago è delizioso e vanta diverse proprietà nutritive d’eccezione. Oltre a essere salutare per fegato, reni e polmoni, questa stimatissima prelibatezza culinaria ha solo 43 calorie, una quantità minima di grassi, ed è ricca di acqua, fibre, vitamine e minerali.

La consiglio a tutti coloro che, dopo il periodo invernale, vogliono arricchire il proprio menù con cibi leggeri e di qualità.

Gli asparagi si possono preparare in tantissimi modi: potete gustarli crudi nelle insalate, come condimento per la pasta o sfruttare l’acqua di cottura per preparare un ottimo tè (ve lo consiglio caldamente). Come gli altri tè primaverili, questa bevanda aiuta a liberare il corpo dalle sostanze nocive accumulate durante l’inverno e fare il pieno di vitamine e i minerali.

Leggete qui la ricetta per preparare il tè agli asparagi. (interlink)

Resettate il vostro corpo

Sono certa che pure voi durante l’anno avete percepito che il vostro corpo e la vostra mente hanno bisogno di una pausa, di un po’ di sano esercizio fisico e di ritrovare la pace interiore.

Il periodo che precede la stagione estiva in Istria è realmente magico.

Ho avuto l’occasione di vivere l’Istria in tutte le stagioni, ma la primavera è davvero speciale...

Il risveglio della natura e la tranquillità che si respira in ogni angolo sono ideali per fare lunghe passeggiare in riva al mare, praticare lo yoga al mattino, fare meditazione e movimento all’aria aperta, fare jogging e ciclismo lungo i pittoreschi sentieri costieri (per i quali potete contare sull’appoggio di guide professioniste) o sulla Parenzana...

Non scordatevi che l’esercizio fisico è una parte importante del processo di disintossicazione.

La respirazione profonda, la sudorazione e lo stretching, oltre a migliorare la circolazione, intensificano l’azione detox.

Scegliete il wellness

Volevo ritrovare la pace interiore, fuggire dalla vita di tutti i giorni e rilassarmi completamente. Sono riuscita a ritrovare l’equilibrio grazie agli aromi degli oli essenziali che, abbinati ai benefici trattamenti, mi hanno fatto rinascere.

Motivata a continuare l’effetto detox anche nel centro benessere, la mia scelta è ricaduta su un noto centro wellness dell’Istria nordoccidentale. Ce ne sono molti (elencare) e ognuno offre speciali trattamenti tematici e detox su misura.

Vorrei introdurvi in questo mondo magico al quale mi sono abbandonata fino nel cuore della notte…

Dopo che ho scelto i trattamenti e indossato l’accappatoio sono entrata nell’area SPA. Le ragazze mi hanno accolto davvero da regina, mi sono sentita un po’ come la magica pianta dell’asparago: unica.

Tra i diversi servizi detox disponibili, ho scelto di iniziare il mio trattamento con 30 minuti di bagno turco. La temperatura di 60 gradi, l’alta percentuale di umidità e gli oli essenziali di lavanda sono una combinazione ideale per aprire i pori e preparare la pelle allo scrub. Mi sono quindi concessa uno scrub corpo a base di sale marino, olio di mandorle e olio essenziale di pompelmo che stimola la funzione linfatica e quindi aiuta ad eliminare l’acqua in eccesso.

È bene sapere che si consiglia di fare a casa un delicato scrub corpo due volte al mese prima della doccia. Potete trovare qui il mio consiglio su come preparare un efficace scrub corpo fai da te. (interlink)

La sensazione è stata meravigliosa e la mia pelle è rinata…

Dopo il trattamento mi sono ritrovata nuovamente nella zona SPA dove ho approfittato dei benefici delle altre saune (della sauna finlandese, della bio sauna e di quella a infrarossi) e ho poi concluso il mio soggiorno rilassandomi, meditando e con una tazza di tè nella magica sala relax.

In questo periodo dell’anno alcuni centri benessere prolungano il loro orario di lavoro anche fino alla mezzanotte, come è accaduto nel mio caso.

Mi dimenticavo di dirvi la cosa più importante ... sorridete! Perché ridere modifica i processi corporei, rilassa l’organismo e favorisce il rilascio di endorfine, gli ormoni della felicità.

Tè agli asparagi
  • 450 g - 900 g di asparagi
  • acqua sufficiente a coprire gli asparagi
  • un pizzico di sale (opzionale)

Rimuovete la parte più legnosa del fusto degli asparagi e lavateli per bene. Mettete gli asparagi in una pentola con dell’acqua e portate a ebollizione. Abbassate quindi la fiamma e fate bollire per altri 10-15 minuti. Scolate gli asparagi e mettete da parte l’acqua di cottura. Potete bere l’acqua di cottura come tè caldo o freddo, dolcificandolo a piacere con del miele.

Mio itinerario

Aggiungi al Mio itinerario

- articoli in Itinerario

Vai al Mio itinerario

Scegliete il vostro alloggio


Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscrizione non e riuscita. Si prega di inserire un indirizzo e-mail valido e di accettare l'informativa sulla privacy.