N.B.: Codice della strada in Croazia

Affinché la vostra avventura ciclistica nelle parti più trafficate dei sentieri in Istria trascorra in modo sereno, vi consigliamo di studiare il regolamento di sicurezza relativo ai sentieri ciclistici nella Repubblica di Croazia.

Evitate la penale e seguite i seguenti consigli:

  • I ciclisti devono transitare sul sentiero ciclistico o sulle piste loro riservate quando esistono e sono tenuti a tenere la destra
  • Se 2 o più ciclisti circolano in gruppo, devono procedere su unica fila
  • Il ciclista deve mantenere la stabilità della bicicletta e rispettare i pedoni e gli altri conducenti. Innanzitutto, deve reggere il manubrio almeno con una mano, non deve aggrapparsi ad un altro veicolo o trasportare, trainare o spingere oggetti che potrebbero diminuire la sicurezza della guida o rappresentare un pericolo per i pedoni e gli altri conducenti
  • I ciclisti fino ai 16 anni di età, nel caso in cui circolano su strada, sono obbligati a munirsi di casco per ciclismo
  • La multa per ognuna delle contravvenzioni citate ammonta a 300,00 HRK.

Regole per i ciclisti durante la circolazione su strada

Dato che il ciclismo è diventato un modo sempre più comune per trascorrere le vacanze in Istria, il numero di ciclisti negli ultimi 10 anni si è moltiplicato, richiedendo una sempre maggiore necessità di adottare un comportamento responsabile durante la guida attraverso i percorsi ciclistici con lo scopo di aumentare il grado di sicurezza ed evitare gli incidenti.

Per una maggiore sicurezza durante la guida attraverso le aree più trafficate, il “Codice della sicurezza stradale della Repubblica di Croazia”, adottato nel 2008, stabilisce le regole di comportamento e la regolazione del traffico sulle strade allo scopo di aumentare il grado di sicurezza.

Circolazione dei ciclisti su strada

  • i ciclisti sono tenuti a muoversi lungo l'itinerario ciclistico o la pista ciclabile, ovvero, nel caso in cui queste non esistano, quanto più vicino al margine destro della strada
  • se due o più ciclisti, motoristi o motociclisti si muovono in gruppo, sono tenuti a procedere in fila uno dietro l'altro
  • saranno puniti con una sanzione di 300,00 kune croate per infrazione i guidatori che non rispettino le disposizioni del presente articolo

Guida della bicicletta

  • il ciclista, il motorista e il motociclista devono condurre il veicolo nel modo che non riduce la stabilità dello stesso e senza compromettere la guida degli altri partecipanti al traffico, e soprattutto non devono allontanare contemporaneamente ambedue le braccia dal manubrio, sorreggersi su un altro veicolo, trasportare, trainare o spingere oggetti che possono ostruire la guida, oppure compromettere la sicurezza degli altri partecipanti al traffico.
  • saranno puniti con una sanzione di 300,00 kune croate per infrazione i guidatori che non rispettino le disposizioni del presente articolo

Uso del casco

  • il motociclista o il motorista e le persone che sono trasportate da questi ultimi sui medesimi mezzi sono tenuti, durante la guida in strada, a indossare il casco di sicurezza sul capo. Sono obbligati a indossare il casco di sicurezza durante la guida su strada anche i ciclisti minori di 16 anni
  • saranno puniti con una sanzione di 700,00 kune croate per infrazione i motociclisti o motoristi e le persone da essi trasportate che durante la guida in strada non indossano il casco di sicurezza
  • saranno puniti con una sanzione di 300,00 kune croate per infrazione i ciclisti che durante la guida in strada non indossano il casco di sicurezza sul capo
  • Le regole qui indicate non sono le uniche. Quello che vogliamo dirvi è di rispettate Voi stessi e gli altri e senza dubbio passerete dei momenti piacevoli.

Vi auguriamo buon viaggio!

Mio itinerario

Aggiungi al Mio itinerario

- articoli in Itinerario

Vai al Mio itinerario

Scegliete il vostro alloggio


Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscrizione non e riuscita. Si prega di inserire un indirizzo e-mail valido e di accettare l'informativa sulla privacy.