Campeggi in Croazia

La storia del campeggio

Anche se gli inizi del campeggio risalgono già al XIX secolo, questo, come modo di trascorrere il tempo libero, diventò famoso nel XX secolo. Secondo le stime attuali, solo dall’area dell’Europa centrale, circa 30 milioni di ospiti regolarmente o occasionalmente soggiornano presso i campeggi.

Il campeggio significa recarsi nella natura, fare attività ricreative e sport, e, più o meno, una sistemazione comoda a cielo aperto. Il campeggio riporta l’uomo moderno a toccare la vera natura dalla quale si è allontanato con lo sviluppo della civiltà urbana e della tecnologia.

Oltre 50 campeggi lungo la costa istriana

In Istria, e in tutta la Croazia, il termine campeggio viene generalmente collegato al mare e alle vacanze estive sulla costa adriatica. Dalla metà del XX secolo fino ad oggi, lungo la costa istriana sono nati più di 50 campeggi situati tra pini, boschetti di leccio o uliveti, su terreni molto adatti, privi di pietre.

All’inizio erano pochi e minimamente arredati e attiravano gli ospiti dell'Europa centrale, in gran parte naturisti, per l’immagine di oasi naturale e di luogo selvaggio incontaminato. Il campeggio non era ben organizzato e l'offerta era piuttosto modesta. Era un vero paradiso per gli avventurosi che furono poi conquistati dall’Istria nord-occidentale e il suo fascino, bellezze naturali e ospitalità della gente mentre molti ospiti la sceglievano come loro destinazione estiva ancora per tante volte.

Fino ad arrivare ai nostri giorni il mondo del campeggio è cambiato molto. Anche la domanda e l'offerta si sono sviluppate molto così che numerosi campeggi istriani oggi offrono un lusso eccellente, casette mobili, animazioni e piscine, cortili per bambini e numerosi contenuti aggiuntivi per tutta la famiglia.

Articoli collegati

Mio itinerario

Aggiungi al Mio itinerario

- articoli in Itinerario

Vai al Mio itinerario

Scegliete il vostro alloggio


Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscrizione non e riuscita. Si prega di inserire un indirizzo e-mail valido e di accettare l'informativa sulla privacy.