Cucina istriana

Un giro gastronomico per l'Istria nord-occidentale

Stando seduti a tavola a mangiare, si scoprono tante cose sul luogo in cui si viaggia, i gusti e i profumi, la gente e il modo di vivere, la storia e il patrimonio culturale. Come conoscere al meglio l'Istria se non avete molto tempo a disposizione? Sedetevi a pranzare nel primo posto che incontrate sul vostro cammino. Fortunatamente, nell'Istria nord-occidentale è quasi impossibile sbagliare, e per quelli che amano imparare dagli errori degli altri, ecco alcuni accorgimenti: se preferite le città più grandi, vi consigliamo assolutamente di visitare il piccolo ma rinomato ristorante a Novigrad-Cittanova, Damir i Ornela. La loro specialità è il sushi istriano, preparato con del pesce fresco e crudo che viene sfilettato davanti a voi, dopo di che si aggiungono i condimenti tipici del luogo: l'olio d'oliva istriano, il sale grosso, ed un contorno di tartufi. Prima di assaggiare il sushi rimarrete affascinati abili mani degli chef che vi mostreranno l'arte dello sfilettare il pesce. Se invece optate per l'entroterra istriano, qui vige la regola seguente: più il ristorante è immerso nell'entroterra, più la cucina è originale. In questo senso non perdetevi assolutamente la trattoria “Konoba Morgan” sulla strada che da Buie conduce a Verteneglio. Una delle viste più belle sui colli istriani e le vigne, si estende proprio dalla loro terrazza. Respirate s pieni polmoni!

Nella “piccola località dalle grandi scoperte”, così chiamano ancora Brtonigla-Verteneglio, fermatevi al San Rocco a gustare i dessert più golosi, mentre nelle vicinanze troverete la trattoria kod Nina (konoba Astarea) dove potrete assaggiare dell'ottima acquavite fatta in casa. Se vi capita di perdervi per le vie attorno a Umag-Umago, non preoccupatevi: basta cercare il cartello con scritto “Konoba Bušćina”: un ambiente gradevole e le specialità istriane come i fusi, la carne di bue istriano, i cibi sotto la campana, il tutto condito con l'olio d'oliva casereccio e i migliori vini croati, vi faranno trascorrere qui almeno un pomeriggio; anzi, esiste una grossa possibilità che veniate intenzionati a pranzare e vi fermiate anche per la cena. L'ideale sarebbe visitare i vicini vinai, anche se per questo serve più tempo!

Arrivederci alla prossima!

Mio itinerario

Aggiungi al Mio itinerario

- articoli in Itinerario

Vai al Mio itinerario

Scegliete il vostro alloggio


Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscrizione non e riuscita. Si prega di inserire un indirizzo e-mail valido e di accettare l'informativa sulla privacy.