Chiesa in piazzetta

Chiesa della Madonna di Lourdes

Nel pittoresco paese di Radini, a metà strada tra Brtonigla-Verteneglio e il mare, si trova la graziosa chiesa della Madonna di Lourdes.

Storia e descrizione della chiesa

Fu costruita nella prima metà del XX secolo e le sue dimensioni sono ridotte: ha soltanto qualche fila di panche, però il vano interno è dominato da un altare insolitamente grosso, realizzato su modello della famosa grotta nella località francese di Lourdes, nella quale nel 1859 la Madonna, secondo quel che si dice, apparve davanti ad una giovane pastora.

Anche la costruzone della chiesetta nella piazzetta di Radini, ha un esito simile e si ricollega ad una donna del luogo, Marina Pirovich. Secondo la leggenda, nel 1922 le apparve in sogno la Madonna per cui Marina volle ricostruire la chiesa dalle fondamenta, ma i suoi pensieri non trovarono subito un riscontro positivo. La donna comunque perseverò e dopo sette anni realizzò il suo sogno.

Rimase scritto che Giorgio Radin donò la terra per la chiesetta, che le pietre furono estratte dalla cava di proprietà della famiglia Radin e che alla costruzione della chiesa parteciparono non solo tutti i cittadini, ma anche i volontari provenienti da Pola, fra i quali c'erano anche persone disabili. La chiesa della Madonna di Lourdes fu consacrata nel luglio del 1929, mentre il campanile di 12 metri fu terminato nel 1936.

Festa della Madonna di Lourdes

Oggi ad essa sono legate le cerimonie religiose clebrate verso la fine di luglio, quando in onore della Madonna di Lourdes, a Radini si tengono la messa e la processione, mentre la chiesa è un simbolo permanente della grande armonia che regna fra i suoi cittadini, rendendo famosa la località fino ai giorni nostri.

Mio itinerario

Aggiungi al Mio itinerario

- articoli in Itinerario

Vai al Mio itinerario

Scegliete il vostro alloggio


Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscrizione non e riuscita. Si prega di inserire un indirizzo e-mail valido e di accettare l'informativa sulla privacy.