La torre di San Martino

La sentinella dell’Istria nordoccidentale

Nell’Istria nordoccidentale, tra la rigorosa natura verdeggiante, le dolci colline, gli infiniti vigneti, i fitti querceti e le delicate erbe mediterranee, si estende un territorio caratterizzato non soltanto da una vegetazione lussureggiante ma anche da un ricco patrimonio storico. Grazie alla sua posizione strategica a 270 metri sopra il livello del mare, la città di Buie vantava spesso l’appellativo di “Sentinella dell’Istria”. La sua storia risale all’età del bronzo e oggi la città si distingue per le numerose costruzioni in pietra.

La torre di San Martino, una delle strutture più imponenti, sovrasta orgogliosamente la città e con occhio vigile osserva i suoi abitanti, mantenendo la sicurezza in tutta l’area circostante. Questa fortezza pentagonale fu costruita nel XV secolo dai veneziani come parte del sistema di fortificazione del “Castrum Bulleis”. Fu adibita a torre di difesa fino al XVIII secolo e successivamente a residenza di una famiglia nobile. Dopo che fu abbandonata nel 1955, il suo stato continuò a peggiorare e deteriorare progressivamente. Anche se molte delle torri presenti in zona furono completamente distrutte, la torre di San Martino è stata recuperata e ricostruita, e oggi si innalza sopra la città di Buie.

Questo incredibile monumento storico è stato rinnovato nel 2015 e occasionalmente viene adibito a galleria d’arte. Oltre a visitare le esclusive esposizioni nell’antica torre medievale, i visitatori possono percorrere le numerose strade del vino e visitare le cantine vinicole locali nonché assaporare i deliziosi piatti tipici della cucina istriana. Non c’è miglior souvenir da portare a casa che un vasetto di miele di produzione locale o una bottiglia di olio d’oliva novello!

Mio itinerario

Aggiungi al Mio itinerario

- articoli in Itinerario

Vai al Mio itinerario

Scegliete il vostro alloggio


Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscrizione non e riuscita. Si prega di inserire un indirizzo e-mail valido e di accettare l'informativa sulla privacy.